Questo sito utilizza cookie per inviarti informazioni sulla nostra azienda in linea con i tuoi interessi/le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie clicca qui.

OGGI PARLIAMO DI

contraccezione, gravidanza, menopausa

L'amore in menopausa: la sessualità non è più un tabu

13 gennaio 2017

L'amore dopo i cinquant'anni

Molte donne vivono l'arrivo della menopausa con ansia e timore perchè credono che questa significhi la fine del loro stesso essere donne e della loro sessualità.

Alcune donne possono notare un calo del desiderio, o incapacità minore nell’eccitazione, questo può essere sintomo della perdita di estrogeni e dei vari cambiamenti emotivi che accompagnano questo periodo. Ma spesso è anche vero il contrario: molte donne dopo l'arresto del ciclo mestruale ritrovano una dimensione sessuale nuova e positiva, forse più libera e indipendente.

Non bisogna lasciarsi quindi spaventare, ma solo viversi la nuova situazione con serenità.

Cosa cambia durante la menopausa?

Molte si potranno a questo punto chiedere cosa cambi, allora, quando avviene questo passaggio: dei cambiamenti ci sono e bisogna accettarli per quello che sono, senza lasciare che la mente condizioni il comportamento e il desiderio sessuale.
Nel momento in cui compaiono i sintomi della menopausa i livelli degli estrogeni, gli ormoni femminili che determinano il desiderio sessuale, cominciano ad abbassarsi. Ci si deve quindi abituare al fatto che ci saranno sensazioni più moderate e più difficilmente captabili, ma per il resto non si smette di essere donne e non si smette di avere una vita sentimentale e sessuale normale.
Gli estrogeni controllano anche la lubrificazione intima della donna, quindi può capitare che non si raggiunga la normale eccitazione prima di un rapporto sessuale.
In tal senso è bene sapere che la relazione intima col proprio partner non consiste esclusivamente nel raggiungimento della penetrazione e di un rapporto sessuale completo: il sesso è fatto di migliaia di aspetti ed è finalizzato al raggiungimento di una data soglia del piacere che non è circoscritta alla sfera dell'orgasmo.
Si può dunque entrare in intimità col partner in tantissimi modi, dandogli piacere e ricevendone a propria volta, cercando nuovi stimoli per provare piacere.
Bisogna prendere inoltre in considerazione che in commercio esistono tanti prodotti per la lubrificazione artificiale della zona intima: ascolta il tuo corpo e capisci fin dove puoi e vuoi arrivare in perfetta serenità.

La sessualità in cambiamento

Dopo quanto illustrato finora ci si potrebbe chiedere come si possa dare quella spinta in più quando sembra che si fatichi ad arrivare ad un buon livello di eccitazione sessuale: se prima bastava qualche carezza o qualche parola a far esplodere il desiderio, ora potrebbe essere necessario concentrarsi di più ed esplorare maggiormente i preliminari, praticare con più frequenza la masturbazione aiutando il desiderio sessuale a tornare, prendere dimestichezza con materiale erotico, così da aiutare la propria fantasia e rimettere in circolo una buona sessualità.

Condividi l'articolo
Leggi anche di: sessualità menopausa