Questo sito utilizza cookie per inviarti informazioni sulla nostra azienda in linea con i tuoi interessi/le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie clicca qui.

OGGI PARLIAMO DI

contraccezione, gravidanza, menopausa

Come cambia il corpo in menopausa?

07 marzo 2017

Come cambia il corpo in menopausa



Il processo della menopausa è un momento in cui il corpo della donna tende ad andare incontro a diversi tipi di cambiamenti, sia interiori che esteriori. Generalmente ha inizio attorno ai 45-50 anni e può durare fino a 14 anni. Per quanto concerne i cambiamenti fisici, si può prendere in considerazione come primo punto i cambiamenti a livello uterino. Il processo di menopausa comincia con l'alternanza di periodi con assenza prolungata delle mestruazioni e periodi con emorragia presente. Qualora l'emorragia si presentasse nuovamente a distanza di un anno dopo l'ultima mestruazione, è bene procedere con un controllo perchè il cambiamento ormonale potrebbe indurre uno stimolamento anomalo della mucosa endometriale. Esternamente la prima cosa che è possibile notare è la diminuzione della massa muscolare a vantaggio della massa grassa. Il metabolismo tende a rallentare e l'apporto calorico giornaliero necessario si abbassa. Il rimedio migliore è diminuire sensibilmente la quantità di calorie assunte e allo stesso tempo aumentare l'attività fisica in grado di bruciarle.

Cambiamenti ormonali durante la menopausa


Per quanto riguarda i cambiamenti ormonali che hanno luogo durante la menopausa è possibile procedere per fasi. Il primo punto consiste nella progressiva diminuzione della produzione di ormoni sessuali come il progesterone, la DHEA e gli estrogeni. Questo procedimento è una delle principali cause della diminuzione di massa muscolare. Il nuovo assetto ormonale tende anche a generare una sorta di "squilibrio" che può avere sia effetti somatici che psichici sul corpo della donna. L'intensità di questi fenomeni può variare da persona a persona e spesso tra gli effetti somatici più comuni si riscontrano: palpitazioni cardiache, mal di testa, vampate di calore e la sudorazione notturna. Per quanto riguarda invece gli effetti psichici, questi possono essere: ansietà, irascibilità, depressione e sbalzi d'umore.


Perchè gli ormoni sono così importanti?


Come già accennato, gli ormoni sono i principali responsabili del cambiamento del corpo della donna in menopausa. Il perchè di questo cambiamento fisico è riscontrabile nel fatto che questi elementi regolano in maniera preponderante l'assetto fisico. Ad esempio gli estrogeni hanno effetti positivi sul seno, sulle cosce, sulla pancia e sui glutei contribuendo a mantenere queste zone sode e più snelle. La DHEA è l'ormone che si occupa principalmente di regolare l'apporto calorico e rende possibile bruciare facilmente le calorie evitando che si trasformino in breve tempo in grasso adiposo. Grazie a questo ormone, buona parte di quello che viene introdotto mangiando viene trasformato in energia.

Come attenuare il cambiamento del corpo in menopausa



Purtroppo non esiste una cura esatta per alleviare completamente il corpo dai vari sintomi e dalle conseguenze della menopausa. Tuttavia, è possibile cercare di attutire tutto questo in vari modi. Innanzitutto, data la necessità di bruciare maggiormente le calorie, è possibile aumentare l'attività fisica facendo jogging oppure andando in bicicletta. Questi sport sono sicuramente quelli più efficaci e aiutano a rilasciare una grande quantità di endorfine, quegli ormoni che aumentano la felicità. Dunque, l'attività sportiva non tende a contrastare solamente i cambiamenti fisici, ma può aiutarci anche ad attutire gli sbalzi ormonali e i cambiamenti repentini dell'umore. Alcuni prodotti naturali possono essere utilizzati per cercare di lenire gli effetti della menopausa, ma soprattutto una sana ed equilibrata alimentazione.

Il cambiamento nel corpo della donna a causa della menopausa è un processo naturale che, tuttavia, può essere reso più facilmente vivibile grazie a delle piccole sane abitudini che possono essere assunte per migliorare la qualità di vita.

Condividi l'articolo
Leggi anche di: Menopausa