Questo sito utilizza cookie per inviarti informazioni sulla nostra azienda in linea con i tuoi interessi/le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie clicca qui.

OGGI PARLIAMO DI

contraccezione, gravidanza, menopausa

Come gestire lo stress quotidiano

28 giugno 2017

Cos'è lo stress?

Come ogni persona della nostra società anche tu avrai provato cosa vuol dire essere in condizioni di stress. Ma cosa vuol dire davvero essere stressati? Significa vivere in una situazione in cui ci si sente carichi di cose da fare e avvertire la spiacevole sensazione di non riuscire a far fronte a tutto.
Oggi lo stress colpisce un po' tutti, adulti e perfino bambini, ma in particolar modo recenti statistiche rivelano che sono soprattutto le donne ad essere più stressate.
Pare infatti che la percentuale di uomini molto stressati si aggiri intorno al 16% mentre quella delle donne molto stressate sia di almeno il 23%.

Perché lo stress colpisce soprattutto le donne.

Che tu sia una donna giovane o meno giovane sicuramente la tua vita è piena di impegni. Studio o lavoro e famiglia riempiono la tua giornata per la maggior parte del tempo.
I tempi di svago vengono spesso assorbiti da impegni sociali che non sempre ti appagano del tutto e probabilmente anche i tempi che ti concedi per prenderti cura di te stessa vengono spesso disturbati da imprevisti o chiamate improvvise. Oggettivamente le cose da fare in una giornata sono veramente tante e, se sei anche mamma, ci sono i più piccoli a creare un ulteriore sovraccarico di impegni.
Tuttavia a creare una dose eccessiva di stress non sono solo gli impegni, ma soprattutto le aspettative delle donne nei confronti di se stesse. Ci hanno insegnato che una donna è in grado di tenere pulita la casa, badare con amore e dedizione ai figli e lasciare spazio anche per accogliere al meglio il marito che torna dal lavoro. Negli ultimi decenni l'emancipazione femminile, unita alle nuove esigenze portate dalla crisi economica, obbliga le donne a lavorare a loro volta e di conseguenza ad uscire di casa per molte ore al giorno. Sia la società che le donne stesse si aspettano di riuscire a conciliare tutto e in maniera perfetta. É proprio questa aspettativa che è letale nel causare stress.
Se arrivi a fine serata e non sei riuscita a fare tutto quello che volevi vai a dormire pensando che dovrai recuperare domani. Armata di queste fonti di ansia difficilmente dormirai bene e l'indomani sarai più stanca e più oberata di impegni.

Puoi uscire da questa condizione di stress?

La risposta è sì!
La trappola dello stress purtroppo è quella di creare un circolo vizioso in cui la persona coinvolta ha la sensazione di non avere via d'uscita.
Il segreto è fermarsi un attimo e creare due macro cambiamenti:
1 - rivedere le aspettative su se stesse;
2 - iniziare a coltivare buone abitudini.

1 - Rivedi le aspettative su te stessa.

Questo serve soprattutto dal punto di vista psicologico.
É del tutto normale sognare la perfezione, ma occorre capire che la perfezione è un po' come l'orizzonte: un modello a cui tendere, ma fisicamente irraggiungibile.
Coltiva pure ambizioni alte su di te, ma sii anche indulgente e stabilisci delle priorità nella tua vita.
Ci sono momenti in cui è più importante la carriera, altri in cui è più importante la famiglia, altri ancora in cui è importante svagarsi e divertirsi.
Scegli di volta in volta cosa è prioritario per te, consapevole del fatto che negli altri ambiti potrai recuperare in futuro.
Smetti anche di dare troppo peso al giudizio degli altri. Troppe volte ci si preoccupa di cosa penserà la collega, cosa dirà la suocera, che figura si farà se non si riesce a fare quella determinata cosa. Lotta per i tuoi sogni, ma fai in modo che sia il tuo giudizio (indulgente) a valutare le tue azioni perché solo tu puoi conoscere i tuoi sogni e i tuoi sacrifici.

2 - Coltiva buone abitudini.

Per combattere lo stress ci sono metodi molto pratici.
Si tratta di creare un sistema di abitudini che ti aiutano a vivere più serenamente.
Eccone alcuni suggerimenti.
- Cura l'alimentazione. Alcuni cibi ci fanno stare bene, altri ci appesantiscono e creano problemi alla salute. Segui un'alimentazione sana per far sì che il tuo corpo sia pronto ad affrontare al meglio la quotidianità.

- Fare attività fisica: non sono necessarie ore di palestra per muoversi un po'. Passeggiare anche solo per una decina di minuti aiuta il risveglio del corpo e della mente. Inoltre, imparare alcune posizioni dello yoga favorisce il benessere psicofisico.

- Impara a usare la tecnologia. Ormai siamo schiavi del telefono. Suona nei momenti meno opportuni disturbando anche nelle circostanze migliori. Quando non vuoi essere disturbata spegni o almeno silenzia il telefono. Usa invece il web per cercare cose che ti fanno star bene come i metodi per rilassarti.

- Respira profondamente e ricordati di sorridere. A volta si è così presi dalla frenesia quotidiana che il respiro risulta rapido e superficiale. Di tanto in tanto concediti dei respiri profondi e sorridi.

- Gratificati per tutto quello che fai concedendoti dei premi. Spesso, nonostante si raggiungano traguardi importanti, sembra che tutto sia scontato. Datti le giuste gratificazioni. Festeggia i tuoi successi e concediti premi piccoli e grandi per quello che fai.

- Coltiva i tuoi hobby. Ci saranno sicuramente cose che, quando fai, ti aiutano a star bene. Durante la giornata o almeno settimanalmente ritaglia il tempo per queste attività.

- Chiedi aiuto. Proprio per paura del giudizio degli altri a volte si finisce per voler fare tutto da sole. Chiedi pure aiuto alle persone care e, se occorre, affidati pure a delle figure professionali. Chiamare ogni tanto qualcuno che pulisca per te o la baby sitter ti servirà ad avere più tempo a disposizione.

Condividi l'articolo
Leggi anche di: benessere salute

PER TE